PER UN PUGNO DI VOTI NON SI PERDE LA FACCIA
Vai alla notizia

SPOT PERICOLOSI
Vai alla notizia

FUKUSHIMA: DISPERAZIONE E SPERANZA INTORNO A UN DISASTRO
Vai alla notizia

GRECIA: I CONTI IN ROSSO DI IPPOCRATE
Vai alla notizia

UN’ECONOMIA CHE NON PENSA ALLA COOPERAZIONE
Vai alla notizia

CERTIFICATO DI MALATTIA TELEMATICO: UN’ ECCEZIONE
Vai alla notizia

SCUOLA: TUTTE LE TASSE E LE ESENZIONI
Vai alla notizia

RAPPORTO AMNESTY SULLA PENA DI MORTE
Vai alla notizia

DUE ANNI SENZA RICUCIRE L’ANIMA, NEANCHE DEI PIU’ PICCOLI
Vai alla notizia

FARMACO A DOMICILIO
Vai alla notizia

 

 


Articolo in lingua italiana
ESERCIZIO FISICO PER MIGLIORARE L’ANSIA
20/04/2011
Di: Angelica Salvadori

L’ansia è spesso non riconosciuta o sottotrattata tra i pazienti che soffrono di una patologia cronica.
Esercizi fisici programmati, possono aiutare a migliorare l’ansia tra questi pazienti.
Sono stati presi in considerazioni gli articoli pubblicati da gennaio 1995 ad agosto 2007, reperiti su Google Scholar, MEDLINE, PsycINFO, PubMed, e Web of Science.
Sono stati selezionati quaranta articoli in lingua inglese, pubblicati su giornali accademici che trattavano di sedentarietà tra la popolazione adulta, affetta da una patologia cronica. Questi articoli hanno incluso come outcome l’ansia misurata all’inizio dello studio e dopo l’esercizio fisico programmato ed i soggetti sono stati randomizzati a ricevere un intervento di tre o più settimane di esercizio fisico od una situazione confrontabile nella quale non fosse presente l’esercizio fisico.
Due Autori, in modo indipendente, hanno estratto i dati e valutato le potenziali variabili, su un totale di 2.914 pazienti.
Se confrontato con nessun tipo di trattamento, l’esercizio fisico riduce lo stato d’ansia in modo significativo.
Un programma di esercizio fisico, che duri non meno di 12 settimane, con sessioni di almeno 30 minuti, migliora sicuramente lo stato d’ansia globale in pazienti sedentari che soffrono di una patologia di tipo cronico.

Herring MP, O`Connor PJ, Dishman RK. The effect of exercise training on anxiety symptoms among patients: a systematic review. Arch Intern Med. 2010 Feb 22;170(4):321-31
clicca qui


******************************************************************************************
Articolo in lingua Francese

Par:

******************************************************************************************
Articolo in lingua Inglese
The effect of exercise training on anxiety symptoms among patients: a systematic review.
By: Angelica Salvadori

Source

Department of Kinesiology, Ramsey Center, The University of Georgia, 330 River Road, Athens, GA 30602-6554, USA. mph8@uga.edu

Abstract

BACKGROUND:

Anxiety often remains unrecognized or untreated among patients with a chronic illness. Exercise training may help improve anxiety symptoms among patients. We estimated the population effect size for exercise training effects on anxiety and determined whether selected variables of theoretical or practical importance moderate the effect.

METHODS:

Articles published from January 1995 to August 2007 were located using the Physical Activity Guidelines for Americans Scientific Database, supplemented by additional searches through December 2008 of the following databases: Google Scholar, MEDLINE, PsycINFO, PubMed, and Web of Science. Forty English-language articles in scholarly journals involving sedentary adults with a chronic illness were selected. They included both an anxiety outcome measured at baseline and after exercise training and random assignment to either an exercise intervention of 3 or more weeks or a comparison condition that lacked exercise. Two co-authors independently calculated the Hedges d effect sizes from studies of 2914 patients and extracted information regarding potential moderator variables. Random effects models were used to estimate sampling error and population variance for all analyses.

RESULTS:

Compared with no treatment conditions, exercise training significantly reduced anxiety symptoms by a mean effect Delta of 0.29 (95% confidence interval, 0.23-0.36). Exercise training programs lasting no more than 12 weeks, using session durations of at least 30 minutes, and an anxiety report time frame greater than the past week resulted in the largest anxiety improvements.

CONCLUSION:

Exercise training reduces anxiety symptoms among sedentary patients who have a chronic illness.

PMID:
 
20177034
 
[PubMed - indexed for MEDLINE]